Tecnologia

IL MACCHINARIO

Oltre ad avere indubbi vantaggi sul piano costruttivo, l’acciaio, a differenza del legno e dei sistemi tradizionali, permette la realizzazione delle opere in tempi estremamente ridotti, con conseguenti risparmi a livello economico.
Una volta date le istruzioni, la profilatrice automatica provvede alla lavorazione del nastro secondo le quantità e le specifiche progettuali.
Si stima che, a progetto terminato, il tempo necessario per la produzione dei profili pronti per l’assemblaggio, sia di circa cinque ore per una villetta da 200 m2.

 

LE FASI COSTRUTTIVE

Fase #1
La costruzione inizia con l’assemblaggio dei profili che avviene ad incastro e quindi a “prova di errore”. A seconda del caso si possono preassemblare le pareti in fabbrica (struttura + pannellatura esterna) oppure direttamente sul sito di costruzione.
L’erezione prosegue sino ad esecuzione della copertura, in modo tale che nel prosieguo dei lavori non si dipenda da condizioni climatiche sfavorevoli.
La scelta dei materiali avviene sostanzialmente in funzione delle prestazioni termo-acustiche richieste.

Fase #2
Nella fase due si procede alla posa delle pannellature esterne, al fissaggio del cappotto e all’esecuzione della finitura esterna.
In funzione del grado di isolamento previsto, il cappotto può essere di diversi spessori.

Fase #3
In quest’ultima fase si procede al completamento delle opere interne tra cui:

  • Posa dell’isolante nelle intercapedini
  • Posa delle pannellature interne
  • Esecuzione delle finiture interne
  • Posa degli impianti
  • Posa dei serramenti e degli infissi
Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi